Prestito acquisto auto

Prestito per acquisto auto nuova o usata: guida online

Parliamo in questa pagina dell’acquisto di un auto (o di una moto) tramite prestito o finanziamento, e ai suoi risvolti nel mondo web.
Occorre tenere presente che questo tipo di prestito può essere considerato sia un prestito personale, quindi non finalizzato sia come prestito finalizzato all’acquisto dell’auto stessa, ed è diventato una delle forme di prestito più utilizzate in Italia.
Si tratta di una differenza sostanziale che si basa sul richiedere un prestito personale (in questo caso la scelta è obbligata se si acquista l’automobile da un privato) e poi usare la somma come meglio si crede (nella fattispecie l’acquisto di un automobile), oppure richiedere un prestito finalizzato direttamente al concessionario.
Quindi nel primo caso una volta ricevuto l’importo si pagherà il venditore e si dovrà restituire il prestito all’istituto finanziario che lo ha emesso, nel secondo caso sarà la società finanziaria convenzionata con il concessionario che anticiperà la somma al venditore direttamente (quindi anticipando al consumatore l’importo) ed è un finanziamento rateale, a tasso d’interesse fisso, riservato ai lavoratori dipendenti, autonomi, professionisti e pensionati che abbiano un reddito dimostrabile; la durata del finanziamento varia tra 1 e 10 anni.

Ovviamente le differenze non si fermano a questo ma a condizioni economiche e garantive, ma sempre secondo un principio: nel caso di debba ricorrere ad un prestito auto, conviene rivolgersi solitamente direttamente alle concessionarie.
Questa affermazione è dovuta al fatto che i concessionari sono sempre convenzionati con istituti finanziari in grado di fornire condizioni e tasso a agevolati rispetto al prestito non finalizzato: molto spesso le società finanziarie sono create appositamente dalle case automobilistiche madri in modo da poter erogare prestiti con tassi di interesse e garanzie impensabili per altri istituti (la finalità in massima parte in questo caso è vendere la macchina, non gli utili ricavati dal prestito stesso).




Tassi e condizioni cambiano a seconda che il prestito riguardi l’acquisto di auto o moto usata o nuova: essendo un’operazione più rischiosa quella che riguarda una vettura usata, chi finanzia si tutela con condizioni più restrittive e comunque Il prestito auto non è erogabile ai protestati, ai cattivi pagatori e a chi richiede un importo superiore alle proprie possibilità economiche.

Nel web ci sono molte società che offrono un prestito finalizzato all’acquisto dell’auto a rate e che riguardano anche altre tipologie di acquisto

auto nuova
auto a km zero
auto usata
riparazione auto
moto veicolo nuovo o usato
furgoni
suv
fuoristrada
camper
ecc…